Benvenuto nel mio sito

Sono la Dottoressa Chiara Biagini, psicologa e psicoterapeuta strategica breve.
La psicoterapia è adatta ad ogni genere di problematica e bisogna levarsi dalla testa il vecchio cliché per cui chi va dallo psicologo è pazzo.
Chi va dallo psicologo è una persona che riconosce i propri limiti e che con umiltà decide di farsi aiutare da qualcuno che è anni che studia proprio per aiutare il prossimo.
Io ricevo a Roma nella zona di piazza Bologna e nella zona di piazza Conca d'oro.
Mi sono specializzata ad Arezzo presso il Centro di Terapia Strategico diretto dal Prof. Giorgio Nardone. Mediante il nostro approccio si possono risolvere diverse problematiche nel giro di poche sedute.
La società odierna con il suo repentino cambio di valori, la velocità con cui il mondo si rivoluziona giorno dopo giorno, lo stress derivante dal lavoro, dalle relazioni che non vanno come si vorrebbe, dal traffico e dall'eterna corsa contro il tempo, ci hanno trasformato in esseri fragili che devono però offrire sempre performance eccellenti e devono rincorrere un mondo che va troppo veloce.
Se sei in difficoltà contattami presso il mio studio o tramite skype.

Domande Frequenti

Che si fa nella prima seduta?
La prima seduta rappresenta la fase conoscitiva tra terapeuta e paziente. È un momento importantissimo perché entrambi i soggetti cominciano a farsi un’idea di chi hanno di fronte ed iniziano a sentire delle emozioni circa la relazione che stanno vivendo in quel momento e circa l’altro.
Read more

La terapia in diretta ha gli stessi effetti della terapia via Skype?

È vero che avere un contatto fisico ravvicinato tra le persone è importante. Ma è vero anche che la relazione, l’empatia, la fiducia passano anche per altri canali che non sempre hanno a che fare con il contatto fisico od il dividere lo stesso spazio fisico.

Read more

Quanto dura la Terapia?

È utile infatti immaginare la terapia come una passeggiata in mezzo ad un bosco nel quale percorreremo un sentiero che ci condurrà da una situazione di malessere ad una di benessere. La nostra avventura nel bosco risentirà di fattori come: la nostra velocità nel camminare, la tipologia del sentiero che stiamo percorrendo, le scelte che faremo durante il percorso, gli imprevisti come il cattivo tempo, l’eccesso di caldo o la nostra salute fisica.

Read more

Hai appena partorito ma sei triste da più di una settimana?E’ una depressione post partum

Mettere alla luce un bambino è senz’altro l’esperienza più straordinaria e miracolosa per la vita di una donna. Nonostante …

Malattia e depressione: non c’è l’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità

Depressione e fasce orarie Malattia e depressione: non c’è l’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità was last …

Ancora single? Forse devi fare attenzione all’uomo che scegli

A chi non piacerebbe avere una grande storia d’amore, incontrare la persona giusta e progettare una vita insieme? Le donne, …